• Tema di Nascita

Come si legge un tema di nascita (2)

Nel post precedente è stato introdotto l'argomento della lettura o interpretazione del tema di nascita, dalla stesura sino alla valutazione dei segni prevalenti e quindi dei tratti caratterizzanti del soggetto nel suo complesso.


Una seconda serie di operazioni, molto più minuziosa, ha a che vedere con l'analisi dei singoli astri e degli aspetti che essi formano. Come regola generale, si deve tenere a mente che tutta l'interpretazione del tema di nascita va comunque in qualche modo riportata alla posizione del Sole sia rispetto al segno, sia rispetto alla casa intercettata.

Ogni astro, come dovrebbe essere noto dallo studio degli elementi dell'astrologia, ha caratteristiche particolari e rappresenta sia attributi del soggetto, sia circostanze nelle quali si muoverà la sua esistenza. Mercurio per esempio indica, tra le altre cose, l'intelligenza, la capacità di comunicare con la parola, ma anche la mobilità, e la prima parte delle vita, nonché persone più giovani.


Ciascun astro deve essere valutato per come esso è aspettato, oltre naturalmente alla sua posizione nella casa e nel segno, dalle quale possono derivare varie dignità (astro in esaltazione, in domicilio, oppure all'opposto in esilio, in caduta, etc.). Gli aspetti sono importantissimi, in quanto un astro molto aspettato, sia nel bene come nel male, è in grado di "dialogare" con gli altri astri e connettere quindi diverse parti dell'oroscopo in questione. Un astro isolato non è necessariamente da leggersi in maniera negativa, ma rappresenta più che altro un incognita da un punto di vista interpretativo, proprio per mancanza di ulteriori informazioni circa la direzione che i valori espressi dall'astro stesso prenderanno.


Un aspetto sarà tanto più in grado di esprimersi potentemente nella vita di un soggetto quanto più stretta la sua orbita. Un'opposizione con orbita di 7 gradi esiste e si farà a suo modo sentire, ma in maniera molto meno incisiva rispetto a un'opposizione a meno di un grado. Lo stesso per un quadrato a 5 gradi e uno a 2 gradi. Un trigono a 6 gradi avrà meno impatto di un trigono esatto al grado.


Un astro che riceve aspetti considerati negativi o eufemisticamente dinamici, è un astro leso. Esso tenderà quindi a esprimere, compatibilmente con la natura dell'astro stesso, le sue caratteristiche negative e nocive, piuttosto che benefiche, anche se ogni elemento astrologico esprime sempre un dualismo. Per esempio, un Marte leso si esprimerà facilmente come conflitto, lite, disputa, violenza, incidente. Un Giove leso si può manifestare come eccesso, indolenza, conformismo. Una lesione è un collegamento tra due astri: l'astro leso lede allo stesso tempo un altro astro. Un Marte quadrato a Urano è leso da Urano, ma allo stesso tempo lede Urano. Le lesioni sono un importante rivelatore dei punti deboli del soggetto e dei settori nei quali incontrerà i maggiori problemi. Un soggetto con un Saturno leso nella quarta casa, per esempio, si troverà certamente ad affrontare problemi importanti che provengono dalla famiglia di origine, dal padre, dal rapporto con l'ambiente di origine, la casa di origine, la patria.


Al contrario, aspetti benefici come il trigono, e, in misura minore, il sestile (il sestile va considerato con un'orbita strettissima, non oltre i due gradi), indicano che l'astro in questione tenderà a esprimere in maniera preponderante le sue qualità positive, o a temperare alquanto gli aspetti negativi. Un Giove ben aspettato è certamente un indicatore di grande favori e vantaggi che nascono nel settore considerato. Un Giove ben messo nella seconda casa, per esempio, dà quasi certamente una grossa fortuna con il denaro e l'attività imprenditoriale, e/o tutto quanto può essere connesso all'immagine (fotografia, video), e alla gola (cibi e gastronomia, canto e uso della voce in generale). Tipico anche l'esempio di Saturno ben messo in seconda casa: il soggetto avrà ristrettezze economiche nella prima parte della vita, privazioni, sacrifici finanziari, gravosi impegni di denaro, ma con il passare degli anni e soprattutto in età avanzata si troverà in una situazione finanziariamente molto stabile (Saturno come premiazione di uno sforzo, come autorità e saggezza in un determinato settore).


Particolarmente importanti sono le congiunzioni. La congiunzione è un aspetto che presenta sia caratteristiche positive, sia negative. Si tratta senza dubbio dell'aspetto più potente, motivo per cui spesso e volentieri la vita di soggetti con congiunzioni molto importanti finisce per ruotare in gran parte attorno ai valori simbolici della congiunzione stessa. Prendiamo la congiunzione Mercurio-Marte: essa rende la mente, l'intelligenza, e la comunicazione del soggetto molto dinamiche, energetiche, pronte. Ma allo stesso tempo predispone ai conflitti verbali, o agli incidenti negli spostamenti, a conflitti con persone più giovani, a un grande interesse per le questioni militari, e altri effetti ancora. Allo stesso tempo, Marte subirà l'effetto di Mercurio, indirizzando l'aggressività in maniera predominante verso la comunicazione, gli spostamenti, oppure anche il fumo (fumare è spesso legato a forti valori mercuriali).


Nel prossimo post si affronterà brevemente il tema del "colpo d'occhio" nella lettura del tema: ci sono temi che rivelano subito, sin dal primo sguardo, i tratti fondamentali del destino di un soggetto. Impariamo a riconscerli.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

©2020 di Tema Di Nascita. Creato con Wix.com