• Tema di Nascita

Rivoluzione Solare Mirata (RSM): definizione e natura dell'astrologia

Aggiornato il: 10 ago 2020

La Rivoluzione Solare Mirata (RSM), anche detta "rilocata", è una tecnica astrologica alla base dell'Astrologia Attiva. La RSM è stata sviluppata e studiata dall'astrologo Ciro Discepolo, ed è tutt'ora praticata da numerose persone prevalentemente in Italia, ma non solo. In cosa consiste la RSM?


Ogni anno, attorno al giorno del compleanno, il Sole torna sulla posizione di nascita del soggetto, espressa in gradi, minuti, e secondi. Trascurando per il momento il problema della precisione dell'ora di nascita, al momento in cui il Sole torna nella posizione iniziale si attiva la Rivoluzione Solare (RS), in sostanza la fotografia dei valori astrologici che prevaranno nell'anno di vita fino alla prossima RS. La RS si presenta quindi come un grafico astrologico che ci fornisce informazioni sui fatti e gli umori prevalenti nei successivi 12 mesi. Gli astrologi riconoscono generalmente, quasi tutti, la validità della RS come tecnica previsionale. Si sono tuttavia divisi storicamente su luogo per il quale vada eretto il grafico della RS, e naturalmente sulla sua interpretazione. Riguardo al luogo, la domanda è se debba trattare del luogo di nascita, quello di residenza abituale, o quello di in cui si trova il soggetto in quel preciso istante?


Questa domanda è tuttavia, se osservata attentamente, piuttosto imbarazzante. Se l'astrologia, come scrive lo psicologo Carl Gustav Jung, non è nient'altro che il simbolo che scaturisce dal tempo e dal luogo di un evento, allora la risposta emerge inevitabilmente dalla logica stessa che sottende a tutta l'astrologia. Se un bambino nasce a Milano, ma viene portato subito dopo a New York, dove vivrà per tutta la vita, nessun astrologo dubita che il suo tema di nascita vada eretto per Milano, anche se il bambino vi è rimasto solo alcune ore. Secondo la stessa logica, se un certo anno di vita astrologico, l'anno di rivoluzione, inizia quando il soggetto si trova in un certo luogo, qualunque esso sia, si deve calcolare la RS per quel luogo, anche se poi il soggetto vive in tutt'altra località.


Sfruttando questo punto fondamentale, Ciro Discepolo intuì, negli anni Settanta del secolo scorso, e sviluppando un'idea già ipotizzata a livello puramente speculativo dall'astrologia rinascimentale così come da autori più recenti come il von Klöckler, che era possibile "mirare" una RS attraverso due operazioni: 1) calcolare in anticipo la prossima RS del soggetto nel luogo di residenza abituale, e valutarne il suo valore astrologico; 2) se la RS risultasse negativa, si può ricalcolare per altri luoghi, nei quali il valore è migliore, fino a selezionarne uno nel quale il soggetto si recherà poi a trascorrere il compleanno, facendo quindi iniziare l'anno di rivoluzione sotto un cielo propizio. Questa RS è detta "mirata" or RSM. La RSM è quindi una RS che viene fatta scattare di proposito in un certo luogo della terra per ottenere un cielo di rivoluzione propizio, attraverso un viaggio che accade necessariamente il giorno del compleanno o nei giorni immediatamente prima o dopo, un viaggio a volte verso destinazioni piuttosto lontane o inusuali.

I meriti di Ciro Discepolo non si limitano a questa grande intuizione, ma anche al complesso lavoro di identificazione delle regole che consentono una corretta interpretazione della RSM, regole che sono alquanto diverse da quelle che guidano l'interpretazione del tema di nascita.


Nonostante la logica della RSM discenda direttamente dalla logica profonda di tutta l'astrologia, questa tecnica previsionale ha numerosi detrattori.

Le critiche alla RSM si sviluppano prevalentemente a partire dai seguenti argomenti:


1) "Nessuno può sfuggire al proprio destino", quindi mirare o rilocare una RS è inutile perché gli eventi sono già del tutto pre-determinati dal destino.


2) "Non si sfugge ai problemi, ma i problemi vanno affrontati".


3) "Non è possibile stabilire se la RSM funzioni o meno, perché non è possibile vivere due

volte lo stesso anno con due diverse RS e vedere le differenze."


4) "Ho provato a fare la RSM, ma non funziona".


Nei prossimi post, verrà fornita un'analisi di queste posizioni critiche, e di come fare a verificare la validità della RSM come tecnica previsionale.

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

©2020 di Tema Di Nascita. Creato con Wix.com